Settembre

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

1972 Come le viole

Testo Della Canzone

Settembre di Peppino Gagliardi

(Gaetano AmendolaPeppino Gagliardi)

fra qualche giorno finira’ l’estate
e sulla spiaggia niente restera’
le ore passate saranno un ricordo
che noi porteremo lontano io e te
l’estate se ne andra’ insieme al sole
l’amore se ne e’ andato gia’ con lei
le prime gocce baciano la sabbia
e stanno gia’ bagnando gli occhi miei
settembre poi verra’ ma senza sole
e forse un altro amore nascera’
settembre poi verra’ ma non ti trovera’
e piangeranno solo gli occhi miei
settembre poi verra’ ma non ti trovera’
e piangeranno solo gli occhi miei
e piangeranno solo gli occhi miei
e piangeranno solo gli occhi miei

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here