Sfascia Famiglie – Checco Zalone Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali,BPM e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Sfascia Famiglie – Checco Zalone

Ancora tu ma che vuoi
Io voglio l’assegna della mantenimenta
Ma se te l’ho data la settimana passata l’assegna
Si ma è postdatata 7 mesi
E allora?Qual’è il problema?
ti ho applicato il minimo
bada il mio avvocato ha detto che non è legale l’assegno di postdatata
chi è questo qua?dove c’ha lo studio?chi è?
lui ha studio legale a Milano
ah..allora dicci a questo ignorante che al sud italia l’assegni postdatati sò buoni
e non accettarli è segno di maleducazione
ma vedi se io devo avere a che fare con certi cafoni
e mò sparisci davanti agli occhi miei senò te ne faccio pentirtene bella!
tu minaccia me?io ti faccio la denuncia penala,bada!
bada?bada tu,badante!
tu jiv la badante e papà
ma te l’hai scurdat u passat?
e io per sposarmi a te
pronto avvocato?questo stronzo di mio marito non mi vuole dare l’assegno di mantenimento

si chiamava Petra
e mi basto uno sguardo al suo di dietra
che mia moglie mi apparè così racchia
e dicei tra me “quant’è bona sta polacchia”

quel di dietra che fa perdere la testa ce l’hanno tutte le donne dell’esta
quel di dietra crea scompigli
quel di dietra con gli artigli
quel di dietra sfascia famiglie
vattene via
fai la valigia,torna a casa tua
dalla polacchia venite qua pè fà fess a noi papà
sfascia famiglia dall’ungaria
dall’erzigovia dalla rumania
o dalla russia bolscivita
maledetta europa unita

come permette tu offendere me con queste brutta parola?
ma non stavo parlando con te
e con chi?
con il tuo mazzo
adesso con te facciamo i conti:
sono spariti dei preziosi gioielli di famiglia
e tutti ci pensiamo che hai stata tu
ma quali questi?
u collier e mammà
ha lasciato tuo padre me prima di more
vedi lui scritto anche in testamento
damm cà
“lascio tutti i miei beni mobili e immobili a mia nuora petra bellakulovic e qui di seguito riporto anche il perchè”
g facev u bidè?a papà?
ma com te l’agg fatt ji p desc ann!sporcaccion!

attenzione queste qui stanno in agguato
sto dicendo al cinquantenne un pò arrapato
son terribiliste bionde però il trattato di mastri le nasconde

sfascia famiglie vattene via
fai la valigia,torna a casa tua
dalla polacchia venite qua pè fà fess a noi papà
sfascia famiglia dall’ungaria dall’erzigovia dalla ucraina
o dalla russia bolscivita
maledetta europa unita

gente come te vota Calderoli

Ecco una serie di risorse utili per Checco Zalone in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Checco Zalone



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here