Si perdo a te

Introduzione

Indice

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Si perdo a te di Gianluca Capozzi

Non mi guarda nemmeno e forze e meglio accussì,
ca me sape fa male no nun l’addà capì,
se incrociassi i suoi occhi credo
proprio che non riuscirei,
A far finta di niente come lei.
Essa cerca na scusa io aggio capito già,
Metto in moto, via il freno se fa accumpagnà
Poi la solita storia l’amicizia che non finirà
resto zitto ma vulesse alluccà.
Dimme comme faccio si mo resto senz’ e te
Dimme dint’ e suonne chi ce porto ‘nziem a me
E si faccio tarde quanno a sera s’adda ascì
Chi se ‘ncazza e dice si e pe mme te ne può gghì
E cu na carezza chi me sape fa tremmà
Comme a nu criaturo ca nun sape cadda fa
Tutte chesti cose chi me ‘dda si perdo a te
Si rimane tu nun staie cu mme
Quel portone si chiude ma stavolta lei
non si volta a mandarmi uno dei baci suoi
In quel gesto banale quanto amore me sapeva rà
E me sdaglie cchiù a voglia d’alluccà
Dimme comme faccio si mo resto senza e te
Dimme dint’ e suonne chi ce porto ‘nziem’ a me
E si faccio tarde quanno a sera s’adda ascì
Chi se ‘ncazza e dice si e pe mme te ne può gghì
E cu na carezza chi me sape fa tremmà
Comme a nu criaturo ca nun sape cadda fa
Tutte chesti cose chi me ‘dda si perdo a te
Si rimane tu nun staie cu mme.

E cu na carezza chi me sape fa tremmà
Comme a nu criaturo ca nun sape cadda fa
Tutte chesti cose chi me ‘dda si perdo a te
Si rimane tu nun staie cu mme.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here