Sold Out – Colapesce Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Sold Out – Colapesce

{Testo di "Sold Out"}

Un insieme di mancanze
Mi tengono distante da te
Su Skype sei assente
Rileggo conversazioni azteche

Quando i geroglifici erano a nostro favore
E quei verbi che non uso più

È proprio vero è rimasta ossessività
Ma poi per controllare cosa?
Ho imparato a nuotare da solo
E adesso solo affondo
Costruisco barchette di carta
Mi compro un biglietto di un concerto
Fra quattro mesi

Un oceano di paure
Mi tiene lontano da te
Sei occupata
Preparo il pranzo ovvero nulla

Quando il riso al curry era un solido e appagante futuro
E quelle spezie che non uso più

È proprio vero è rimasta ossessività
Ma poi per controllare cosa?
Ho imparato a nuotare da solo
E adesso solo affondo
Costruisco barchette di carta
Mi compro un biglietto di un concerto
Fra quattro mesi
È proprio vero, chi reagisce ha perso già
Voler cambiare le cose, dopo aver incendiato
Attenzioni e amore sotto gli occhi
L'idiozia di chi arriva in ritardo e perde un biglietto
Di un amore che è già sold out

Ecco una serie di risorse utili per Colapesce in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *