Tango delle capinere – Classici Italiani

 

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Tango delle capinere – Classici Italiani

(C. A. BixioCherubini)
Claudio VillaEnrico MusianiFred BuscaglioneOrchestra CasadeiAstor PiazzollaLuciano TajoliLuciano VirgiliGino BechiGiuseppe Di BartoloGiovanni CavarrettaGiorgio ConsoliniLeo NucciWilma De AngelisDaniele SerraFiorella BiniMilva
Gigliola Cinquetti

Laggiù nell’Arizona,
terra di sogni e di chimere,
se una chitarra suona
cantano mille capinere.

Hanno la chioma bruna
hanno la febbre in cuor,
chi va cercar fortuna
li troverà l’amor.

A mezzanotte va
la ronda del piacere
e nell’oscurità
ognuno vuol godere.

Son baci di passion,
l’amor non sa tacere,
è questa la canzon
di mille capinere.

Il bandolero stanco
scende la sierra misteriosa,
sul suo cavallo bianco
spicca la vampa di una rosa.

Quel fior di primavera
vuol dire fedeltà
e alla sua capinera
egli lo porterà.

A mezzanotte va
la ronda del piacere
e nell’oscurità
ognuno vuol godere.

Son baci di passion,
l’amor non sa tacere,
è questa la canzon
di mille capinere.

Son baci di passion,
L’amor non sa tacere,
è questa la canzon
di mille capinere.

 

Accordi

   
G# A#m F A#m


                  D#m6  F
Laggiù nell'Arizzona    

                         A#m
terra di sogno e di chimere

                   D#m  F
se una chitarra suona   

                    A#m
cantano mille capinere

                   D#m6
Hanno la chioma bruna

F                      F#
hanno la febbre in cuor

   D#m               A#m
chi va a cercar fortuna

  C                 F
incontrerà l'amor...

               A#
A mezzanotte va

                    F
la ronda del piacere

e nell'oscurità

                  A#
ognuno vuol godere

son baci di passion

      Dm            F
l'amor non sa tacere

e questa è la canzon

                 A# A#m D#m F A#m
di mille capinere             



          D#m      F
El bandolero stanco

              A#m
scende la sierra misteriosa

             D#m9     F
sul suo cavallo bianco

             A#m
spicca la vampa di una rosa

                D#m   F
quel fior di primavera

            F#   D#m7
vuol dire fedeltà

           A#m   C
alla sua capinera

             F
egli lo porterà...

            A#
A mezzanotte va

            F
la ronda del piacere

e chi ritornerà

               A#
lasciando le miniere

forse riporterà

                  F
dell'oro in un forziere

ma il cuore lascierà

              A#   F A#
fra mille capinere.

***  

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here