Tarantella Napoletana

Album

È contenuto nei seguenti album:

Testo Della Canzone

Tarantella Napoletana di Canzoni Napoletane

Mario Merola

Jammo bello, jammo bello
abballammo sta tarantella
cu’ na coppia e ancora n’ata
e facimmece sta ballata.

Che priezza, che alleria,
quanta zumpe Nennella mia,
abballammo ticchete e tacchete
co tammurriello e co triccabballacco.

Onn’Antonio mo’ se scanza
ca’ le pesa nu poco ‘a panza,
dice ca ‘o ballo è pe gugliune
e isso se magna sti maccarune.

Rosa fermateve pecchè se sape
che a vuje ve gira nu poco ‘a capa,
e si abballate sta tarantella
ve gira pure la cirivella.

On Vicienzo stateve quieto,
vulite i’ annanze e invece jate areto,
avite vippeto nu poco ‘e vino
e state facenno sta diece ‘e ammuina.

Onn’Amalia, sissantanne,
pare ca tene sulo vintanne,
balla e zompa, zompa e abballa.
Ah, m’ha scamazzate nu callo!

Jammo bello giuvinotto
ca’ facimmo l’una ‘e notte,
jammo bello figliulella
abballamo sta tarantella.

Tammuriello e tammurrelle
scetavajasse e putipù
dint’a chesta tarantella
tenite na giuventù….

Hei hei hei.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here