Terra desolata

image_pdfCrea Pdfimage_printStampa

Album

È contenuto nei seguenti album:
1971 Opera Prima

Testo Della Canzone

Terra desolata di Pooh

(FacchinettiNegrini)

volano
sopra di noi
rondini di platino.
statue che
somigliano a noi
contro il cielo piangono.
e la gente rimasta
ponti senza fiumi passera’
chinando la testa
che un viso ormai piu’ non avra’.
e’ una terra desolata ed e’ la mia
e non c’e’ la forza per andare via.
e la sabbia del silenzio copre ormai
il diamante stanco
che e’ negli occhi miei.

bruciano
carri d’argento
sopra le piramidi.
cenere
vola nel vento
chiude gli occhi agli angeli.
e la gente rimasta
in caverne d’ombra restera’
chinando la testa
che le stelle in cielo piu’ non sfidera’.

e’ una terra desolata ed e’ la mia
e non c’e’ la forza per andare via.
e la sabbia del silenzio copre ormai
il diamante stanco
che e’ negli occhi miei
e’ una terra desolata ed e la mia
e non c’e’ la forza per andare via
e la sabbia del silenzio copre ormai

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
Bm9 Bm



       F#m         G A          Bm
VOLANO SOPRA DI NOI  RONDINI DI PLATINO.

           F#m             G A
STATUE CHE SOMIGLIANO A NOI  

                    D    Bm
CONTRO IL CIELO PIANGONO.

               Bm7 G              F#7        Bm
E LA GENTE RIMASTA PONTI SENZA FIUMI PASSERA'

            Bm7   G             F#                 B A A7
CHINANDO LA TESTA CHE UN VISO ORMAI PIU' NON AVRA'.    

       D                           G Em
E' UNA TERRA DESOLATA ED E' LA MIA   

        A                          D A7
E NON C'E' LA FORZA PER ANDARE VIA.  

     D                           G  Em9
E LA SABBIA DEL SILENZIO COPRE ORMAI

      A7                                   D
IL DIAMANTE STANCO CHE E' NEGLI OCCHI MIEI.

Bm       F#m     G       A          Bm
BRUCIANO CARRI D'ARGENTO SOPRA LE PIRAMIDI. 

        F#m         G  A                 D          Bm
CENERE  VOLA NEL VENTO CHIUDE GLI OCCHI AGLI ANGELI.

               Bm7 G              F#7         Bm
E LA GENTE RIMASTA IN CAVERNE D'OMBRA RESTERA'

            Bm7   G                F#7                     B A A7
CHINANDO LA TESTA CHE LE STELLE IN CIELO PIU' NON SFIDERA'.    

    D                             G Em9
E' UNA TERRA DESOLATA ED E' LA MIA  

        A7                         D A7
E NON C'E' LA FORZA PER ANDARE VIA.  

     D                           G  Em9
E LA SABBIA DEL SILENZIO COPRE ORMAI

      A7                                  D Em
IL DIAMANTE STANCO CHE E' NEGLI OCCHI MIEI  

       D                         G Em9
E' UNA TERRA DESOLATA ED E LA MIA  

        A7                     D  A7
E NON C'E' LA FORZA PER ANDARE VIA

     D                           G  Em
E LA SABBIA DEL SILENZIO COPRE ORMAI

***

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here