Un aeroplano a vela

Album

È contenuto nei seguenti album:

1997 Belle speranze
2007 Canzoni nel tempo

Testo Della Canzone

Un aeroplano a vela di Fiorella Mannoia

di Gianmaria Testa e Pier Renzo Ponzo

* Gianmaria Testa1995 Montgolfières2000 Il valzer di un giorno2009 Solo dal vivo

Un transatlantico di carta ti regalerò
quando dovrai partire
e un capitano con le mani lo navigherà
da questo a un altro mare

Un transatlantico di carta ti regalerò
e un aeroplano a vela
ed un pilota con gli occhiali lo piloterà
da questo a un altro cielo

E un canarino canterino addomesticherò
per le giornate scure
di quando il mare e il cielo dicono di no
e non si può viaggiare

Una bandiera senza segni ti regalerò
quando dovrai partire
e il vento forte di levante la sventolerà
che si potrà vedere

Una bandiera senza segni ti regalerò
e una clessidra d’oro
quando la sabbia del deserto lo trascorrerà
ti potrai riposare

E un canarino canterino addomesticherò
per le giornate scure
di quando il vento e il tempo dicono di no
e non si può più tornare

E un canarino canterino addomesticherò
per le giornate scure
di quando il vento e il tempo dicono di no
e non si può più viaggiare

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
la  /  la / mi /

la mi      la
Un transatlantico di carta ti regalerò
   mi      la
quando dovrai partire
   mi    la
e un capitano con le mani lo navigherà
   mi     la
da questo a un altro mare
   mi      la
un transatlantico di carta ti regalerò
  mi   la
e un aeroplano a vela
  mi    la
ed un pilota con gli occhiali lo piloterà
  mi  la                     mi
da questo a un altro cielo


         si-
E un canarino canterino addomesticherò
                 la
per le giornate scure
                          re      la
di quando il mare e il cielo dicono di no
  re          la
e non si può viaggiare

         si-
E un canarino canterino addomesticherò
                 la
per le giornate scure
                          re      la
di quando il mare e il cielo dicono di no
  mi          la
e non si può viaggiare


Una bandiera senza segni ti regalerò
quando dovrai partire
e il vento forte di levante la sventolerà
che si potrà vedere
una bandiera senza segni ti regalerò
e una clessidra d'oro
quando la sabbia del deserto la trascorrerà
ti potrai riposare


E un canarino canterino addomesticherò
per le giornate scure
di quando il vento e il tempo dicono di no
e non si può tornare

E un canarino canterino addomesticherò
per le giornate scure
di quando il vento e il tempo dicono di no
e non si può tornare

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here