Una bambola inutile

Album

È contenuto nei seguenti album:

2008 Gli anni della Polydor 19631978

Testo Della Canzone

Una bambola inutile di Orietta Berti

(Mogol – Benny Andersson)

Sono giovane, graziosa,
un fiore di lillà.
Sono un petalo di rosa,
che non si può toccare.
Posso muovermi, sorridere,
e posso anche parlare,
sempre a patto che non dica
quel che non si deve dir.
Una bambola inutile,
che nasce, vive e và.
Sono un frutto una perla,
della società.
Non chiedetemi se ho un cuore
che davvero possa amare,
perché questo dovrei chiederlo
semmai a voi.
Sono giovane, graziosa,
un fiore di lillà.
Sono un petalo di rosa,
che non si può toccare.
Posso muovermi, sorridere,
e posso anche parlare,
sempre a patto che non dica
quel che non si deve dir.
Una bambola inutile,
che nasce, vive e và.
Sono un frutto una perla,
della società.
Non chiedetemi se ho un cuore
che davvero possa amare,
perché questo dovrei chiederlo
semmai a voi.
A voi.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here