Una catastrofe bionda

Album

È contenuto nei seguenti album:

1983 Una catastrofe bionda

Testo Della Canzone

Una catastrofe bionda di Festival di Sanremo 1983

(Giuliani, Marco Ferradini e Cheope)
Marco Ferradini

E’ lunga e insicura la strada,
capirsi è difficile ma
un po’ col tuo aiuto, un po’ col mio aiuto,
reggendoci insieme nel male e nel bene
uniti lontano si andrà.
Che buche ci sono per strada,
che liti ci sono fra noi,
bisogna azzuffarsi per riuscire ad amarsi,
ma un po’ di prudenza e un po’ di pazienza
è quello che manca un po’ a noi.
Parlare piano mai,
spiegarsi con calma purtroppo non succede mai,
ferri roventi che
non si raffredderanno mai.
E’ una catastrofe bionda ma ormai ci sei,
un giorno in cielo,
un altro sbattendo la testa in un palo,
sempre lasciarsi ma
ritrovarsi sempre poi.
Nemica di sempre, stasera
ho voglia di darti di più,
è un’ala leggera la tua compagnia,
per fortuna sei mia e mia resterai,
i soliti stupidi noi.
Una catastrofe bionda ma ormai ci sei,
un giorno in cielo,
un altro sbattendo la testa in un palo,
sempre lasciarsi ma
per ritrovarci sempre poi,
è quasi un gioco oramai.
Una catastrofe bionda ma ormai ci sei.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here