Un’altra città  – Mietta

Album

È contenuto nei seguenti album:

1994 Cambia pelle

Testo Della Canzone

Un'altra città – Mietta di Mietta

(di Gatto Panceri)

Non ritorno no, no, no, no, no, no, io non ritorno no
non ritorno no, no, no, no, no, no, io non ritorno nooo
Vorrei svegliarmi un giorno in un’altra città
girarla per largo e lungo per curiosità
incontrare gente che non conosco
e non avere sul serio nessun ricordo
è bello venire da qualche posto che non sia questo
Ho lasciato tutto ma non importa
al primo tempo della mia vita ho detto basta
giro senza meta guardo cose nuove
incontro altra gente incontro un altro amore
è bello andare dove c’è sempre il sole e il mare
Non ritorno no, no, no, no, no, no, io non ritorno no
non ritorno no, no, no, no, no, no, io non ritorno nooo
Un altro giorno qui sarebbe come morire
un’altra notte qui non può reggere il mio cuore
andare via così e non voltarsi mai a guardare
andare incontro a chi è già qui e dovrà arrivare
vorrei svegliarmi un giorno in un’altra città
e specchiarmi nella vita che passa e va
fare mille cose senza tante scuse
e avere gli occhi accesi mentre il giorno muore
perché un amore che vale non conosce confine
Non ritorno no, no, no, no, no, no, io non ritorno no
non ritorno no, no, no, no, no, no, io non ritorno nooo
Un altro giorno qui sarebbe come morire
un’altra notte qui non può reggere il mio cuore
andare via così e non voltarsi mai a guardare
andare incontro a chi è già qui e dovrà arrivare

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here