Vergognatevi Voi – Renato Zero Testo della canzone

Vergognatevi Voi – Renato Zero Testo della Canzone. Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

TESTO

Il Testo della della canzone Di: Vergognatevi Voi – Renato Zero

E' la storia che si scrive con l'inchiostro degli eroi
pochi fortunati audaci che combattono per noi
tutto il resto si consuma, si ricicla via così
se ci assiste la fortuna.. sopravviveremo qui.

Una volontà sopita altri pensano per noi
a stare a galla si fatica se ti esponi sono guai

risse, insulti e sgomitate
nel profitto non c'è Dio
che chi sguazza nel potere poi
porta sempre a casa il suo.

Vergognatevi voi esattori del mai
come corvi in picchiata giù
a chi tocca non sai

maledetta cieca avidità
ma il paese che va
lui si chiude e non chiede più libertà.

E' la solita minestra di Ministri e di utopie
tante chiacchiere e promesse
stesse facce e niente idee.

Uno splendido tsunami e non ci si pensa più
e non ci sarà condono che.. possa riportarmi su.

Vergognatevi un pò che pentirsi si può
ma non si torna vergini due volte, no.

Un calcio in culo alla mediocrità
che la vita lo sa
sa premiare e punire chi.. sbaglierà.

Devi scegliere chi vuoi essere, come vivere
in cosa credere, nè impassibili nè arrendevoli mai
superata ogni paura tutto tornerà com'è
si riempirà la strada di bugiardi e di lacchè
visionari non traditeci
azzardate ancora voi che il coraggio per difenderci..
quello non ci manchi mai.

Perdonatemi voi confinati lassù
che col vostro benessere non vivrete di più

niente amore, gioia e fantasia
non si paga lo sai
i sorrisi si offrono.. casomai.

Quegli applausi scusateci
sono tutti per noi
perdonateci se esistiamo.

 

Ecco una serie di risorse utili per Renato Zero in costante aggiornamento

Tutti i TESTI delle canzoni di Renato Zero

Pubblica i tuoi Testi.
Contattaci: info@wikitesti.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here