Vola – Nomadi

The music band Nomadi on a terrace. From left, Umberto Maggi, Augusto Daolio, Beppe Carletti, Paolo Lancellotti, Chris Dennis. Asiago (VI), Italy, 1974.

Album

È contenuto nei seguenti album:

1971 Mille e una sera
1972 Io vagabondo

Testo Della Canzone

Vola – Nomadi di Nomadi

Sali, vola
non c’è più spazio per amare
niente più niente da non odiare
più niente
che valga un fiore
che valga un fiore.

Sali, vola
anche il respiro può sbagliare
niente più niente da respirare
più niente
che valga un fiore
che valga un fiore.

Il testo contenuto in questa pagina è di proprietà dell’autore. WikiTesti è un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here