Volevo un demone – Zärat Testo della canzone

Wikitesti.com è la più grande enciclopedia musicale italiana, sul nostro sito oltre i testi delle canzoni potete trovare: traduzioni delle canzoni, accordi per chitarra, spartiti musicali e molto altro.

Il Testo della canzone di:
Volevo un demone – Zärat

Tra i nostri corpi che si sfiorano
ci sono due dita che scavano in fondo
e svuotano cercando amore
in una piazza di gente che ride
sentivi urlare il mio stomaco stanco
che cercava solo un po' d'amore

volevo un demone da combattere
per sentirmi interessante
agli occhi della gente
volevo un demone da combattere
per sentirmi interessante

ma non so più lasciare
lui che è me
e mi possiede
apri le tue fauci
lupo nero
buco dentro
quante volte hai detto
starai meglio
e mi contiene
prima di pensarci
sono già a testa in giù
quante volte ho detto
domani smetto

volevo un demone da combattere
per sentirmi interessante
ma non so più lasciare
spargerai cenere
prima che l'umidità della gente
ossidi il tuo fuoco
strizzi il tuo corpo
Ora riempilo
Ora riempilo

Ecco una serie di risorse utili per Zärat in costante aggiornamento

Pubblica i tuoi Testi!
Contattaci: [email protected]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *