Fiori – Adriano Celentano

Album

È contenuto nei seguenti album:
2007 Dormi amore che la situazione non Ú buona

WikiTesti Ú un progetto gratuito, tutti possono collaborare inserendo testi, spartiti e video. Perché non collabori con noi?

Testo Della Canzone

Fiori – Adriano Celentano di Adriano Celentano

(testo e musica di Neffa)

Svegliati nel sole che sta nascendo,
quanta strada ho fatto per arrivare in tempo,
ora lascia i sogni che abbiamo chiuso dentro
sussurrare ancora nel vento.
Tornano alla luce i miei occhi stanchi,
tutto il mio futuro Ú adesso che mi guardi,
prima c’era il vuoto di queste stanze così grandi
e i silenzi troppo ingombranti.

Per noi che abbiamo avuto tutto il mondo contro
e già sappiamo che si prova a stare in fondo,
per noi deve esserci un’uscita sull’esterno
e un giorno dopo quest’inverno.

Dimmi che Ú l’istante che hai atteso sempre
e ora che ci siamo non serve dirci niente.
Siamo stati soli anche quando c’era troppa gente
nella nebbia controcorrente.

Per noi che abbiamo avuto tutto il mondo contro
e già sappiamo che si prova a stare in fondo,
per noi deve esserci un’uscita sull’esterno
e un giorno dopo quest’inverno.

CORO: ora sentimi vicino a te,
ora sentimi vicino a te…

E come i fiori aperti che credevamo persi (CORO…ora sentimi vicino a te)
ritorneranno i giorni senza la pioggia su di noi (CORO…ora sentimi vicino a te)
e come i giorni aperti..dodadodide…(CORO…ora sentimi vicino a te)

Il testo contenuto in questa pagina Ú di proprietà dell’autore. WikiTesti Ú un’enciclopedia musicale con lo scopo di far conoscere a quante più persone possibile il panorama musicale.

Accordi

   
F#m

              F#m7               B7  B F#m
SVEGLIATI NEL SOLE CHE STA NASCENDO    

                 F#m7        B7             DM7 Bm7
QUANTA STRADA HO FATTO PER ARRIVARE IN TEMPO    

               C#7                    E     B D
ORA LASCIA I SOGNI CHE ABBIAMO CHIUSO DENTRO  

               C#7       F#m  F#m7 B7 C#
SUSSURRARE ANCORA NEL VENTO           

F#m                        B7
TORNANO ALLA LUCE I MIEI OCCHI STANCHI

F#m                     B7               D Bm
TUTTO IL MIO FUTURO E' ADESSO CHE MI GUARDI

                  C#7      E9                   B
PRIMA C'ERA IL VUOTO DI QUESTE STANZE COSI' GRANDI

D           Bm              C#7  D#m
E I SILENZI TROPPO INGOMBRANTI   

                 A#m         C#6            G#7   D#m
PER NOI CHE ABBIAMO AVUTO TUTTO IL MONDO CONTRO   

             A#m       C#6                 G#9  B
E GIA' SAPPIAMO CHE SI PROVA A STARE IN FONDO   

               F#           C#6          G#  B9
PER NOI DEVE ESSERCI UN'USCITA SULL'ESTERNO  

              C#            F#m  B7 C#7 F#m
E UN GIORNO DOPO QUEST'INVERNO          

                    A          F#m
DIMMI CHE E' L'ISTANTE CHE HAI ATTESO SEMPRE

             A6        F#m               Bm
E ORA CHE CI SIAMO NON SERVE DIRCI NIENTE

         C#7       E9               B           D6
SIAMO STATI SOLI ANCHE QUANDO C'ERA TROPPA GENTE

             B9          C#7   D#m              A#m
NELLA NEBBIA CONTROCORRENTE PER    NOI CHE ABBIAMO AVUTO

   C#6            G#7 D#m          A#m
TUTTO IL MONDO CONTRO E GIA' SAPPIAMO CHE

   C#6                 G#9   B             F#
SI PROVA A STARE IN FONDO PER    NOI DEV'ESSERCI

       C#6          G# B9            C#            F#m
UN'USCITA SULL'ESTERNO E UN GIORNO DOPO QUEST'INVERNO

        F#m9    B7      Bm  F#m  F#m7 B7       C#7 F#m
SENTIMI VICINO A     TE ORA SENTIMI VICINO A TE    

         F#m9         B7       Bm7       F#m
E COME I FIORI APERTI CHE CREDEVAMO PERSI

          F#m7        B7           C#7          F#m
RITORNERANNO I GIORNI SENZA LA PIOGGIA SU DI NOI

             F#m7          B      Bm7
E COME I GIORNI APERTI VICINO A TE

    F#m     E6  B9        C#   B
ORA SENTIMI VICI  NO A TE HM HM

***

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here